21 storie che tutti amiamo leggere

ottobre 26, 2012 • Pillole di scrittura creativa, Tecniche di Scrittura • Views: 4295

Che tipo di contenuto attrae universalmente le persone? si è chiesto Scott Aughtmon, autore dell’articolo 21 Types of Content We Crave. Un tipo di contenuto che risuona in chi legge o ascolta una storia, chiunque egli sia e dovunque si trovi.

La sua risposta è stata un elenco di 21 tipi di contenuto. Eccoli:

Secondo l’autore questi sono i contenuti che tutti amiamo e senza i quali non troviamo attraenti le storie.

This is the kind of content we must create  if our goal is to influenceinspire, and move to action the unique group of people we have chosen to reach.

Leggendo i tipi suggeriti abbiamo notato che si rifanno tutti ad aspetti che sfidano la routine e lo status quo, la tendenza dell’essere umano ad accontentarsi di quello che gli capita per paura o insicurezza.
Se c’è qualcosa, infatti, che può coinvolgerci sotto ogni punto di vista è proprio la storia di qualcuno che sfida i suoi limiti, che tenta di realizzare i suoi sogni scalando una montagna all’apparenza inaccessibile o sfidando un gigante come Golia, di qualcuno che scopre un mistero, che ci ispira attraverso le sue azioni, ma che, soprattutto, non si accontenta e vuole andare oltre.

Che cosa ne pensi?  Quale tipo di contenuto secondo te può dar vita a una storia che val la pena di essere letta o ascoltata?

Photo by 1Q68

pessimomediocrecarinobuonoottimo (1 voto/i, media: 4,00 su 5)




Tags: ,

2 risposte a 21 storie che tutti amiamo leggere

  1. Chiara ha detto:

    Questo post mi ha interessato particolarmente: superare i suoi limiti è proprio ciò che ho fatto fare alla protagonista del mio ultimo romanzo di chick lit Provaci ancora, Lara!… Mentre nel precedente Il diario di Lara la protagonista imparava a realizzare i suoi sogni, nel sequel si trova inaspettatamente messa alla prova, ma riesce a superare tutte le sue paure e a far emergere la sua voglia di avventura. Come lettrice, anch’io sono attratta dalle storie che portano ‘fuori dall’ordinario’: cosa c’è di più bello che scoprire nuovi mondi attraverso un libro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *