bell hooks: “Sono diventata scrittrice perché”

Settembre 27, 2019 • featured, Leggere per Scrivere • Views: 73

Photo by Pexels


 

Ho scelto di diventare una scrittrice durante l’adolescenza perché i libri mi hanno salvata. Erano i luoghi dove potevo portare le parti di me che si erano rotte e rimetterle insieme, i luoghi dove potevo sognare realtà alternative, futuri possibili.
I libri furono i primi a farmi capire che se la mente doveva essere il luogo della resistenza, solo l’immaginazione poteva renderla tale. Immaginare, allora, diventava un modo per dar inizio al processo di trasformazione della realtà. Tutto quello che non possiamo immaginare, infatti, non potrà mai venire alla luce.
— bell hooks, tratto da Narrative of Struggle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *